Formaggio spalmabile vegano (di soia), la ricetta da fare in casa!

Volete un formaggio spalmabile vegano, semplice e buono da utilizzare in tante ricette sia dolci che salate? Questa ricetta a partire dallo yogurt di soia è davvero semplice e chiunque può riuscire senza particolare attrezzatura. Basta acquistare dello yogurt di soia non zuccherato e seguire il procedimento.

Potete utilizzare questo formaggio cremoso da solo, insaporito con le vostre spezie o erbe aromatiche preferite, oppure con olive tritate o noci. Potete anche utilizzarlo in versione dolce (con zucchero a velo) per creare la glassa di una torta di carote (qui la ricetta) o di muffin e cupcakes.

Ecco come fare:

Formaggio spalmabile vegano di soia

Formaggio vegano spalmabile

Ingredienti

(per ca. 250 gr di spalmabile)

500 gr yogurt di soia

Attrezzatura

1 colino grande, 1 telo bianco di cotone e 1 ciotola

Preparazione

Per preparare lo spalmabile di soia, bisogna mettere lo yogurt di soia a colare del siero per 6-8 ore. Prima di tutto foderate un colino con un canovaccio bianco di cotone pulito (non lavato con detersivo). Appoggiate il colino su una ciotola e versate dentro lo yogurt di soia. Richiudete il canovaccio facendo un fagotto e riponete in frigorifero almeno 6 ore. Man mano che passa il tempo lo yogurt diventa sempre più compatto, mentre sotto nella ciotola si raccoglie il siero.

Formaggio vegano spalmabile

 

Controllate finchè non otterrete la consistenza desiderata e il formaggio spalmabile vegan sarà pronto. Possiamo condirlo con sale e aromi, oppure utilizzarlo nelle preparazioni che ci servono.

Per il frosting di torte, cupcakes o muffin:

Per un effetto più “pannoso” si può arricchire il formaggio spalmabile vegan con una sorta di panna vegetale fatta in casa. Si ottiene frullando con un frullatore a immersione 50 ml di olio di semi di soia con 25 ml di latte di soia. Otterremo un composto cremoso e gonfio che unito al formaggio sarà perfetto per glasse e frosting! Naturalmente aggiungete zucchero a velo a piacimento e se lo desiderate un cucchiaino di estratto di vaniglia.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *