Spaghetti con le polpette vegane – Vegan meatballs

Spaghetti con le polpette vegane -Ricetta vegan

Gli spaghetti con le polpette, un piatto che ci ricorda l’infanzia, che ci facevano le nostre mamme e le nostre nonne, un comfort food che può essere tranquillamente ricreato in versione vegana e non ha nulla da invidiare all’originale. Queste polpette sono buonissime anche da sole e si possono adattare a varie preparazioni, possono essere fritte o cotte al forno, ottime anche in bianco o con contorno di verdure per un secondo piatto. Con una semplice salsa di pomodoro basilico e degli spaghetti rappresentano invece un ottimo piatto unico che piacerà a tutti, carnivori compresi! Una spolverata di parmigiano vegan e via…
Ecco la ricetta!

Spaghetti con le polpette vegane

Ingredienti (per 4 persone)

Per le polpette

2 cucchiai di olio di oliva

1 cipolla

200 gr funghi

1 tazza e mezzo di riso integrale lessato

1/2 tazza di pangrattato

30 gr farina 0

1 cucchiaino di basilico secco

1 cucchiaino e 1/2 di sale

1 cucchiaino di pepe

Olio per friggere

Per la salsa di pomodoro

1 l di passata di pomodoro

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

un pizzico di sale

5 foglie di basilico fresco o essiccato

1 spicchio d’aglio

400 gr spaghetti

Per il parmigiano vegano

4 cucchiai mandorle pelate

1 cucchiaio di lievito alimentare

2 cucchiaini di semi di girasole

1 cucchiaio di semi di sesamo tostati

Preparazione:

Per le polpette

Pulire e tritare finemente la cipolla e i funghi. Scaldare l’olio in una casseruola e soffriggere la cipolla e i funghi a fuoco medio. Aggiungere lo spicchio d’aglio e continuare a cuocere i funghi finché non sono ammorbiditi e metterli da parte a raffreddare.

In un mixer o robot da cucina tritare il riso integrale freddo precedentemente lessato, i funghi, il pane grattugiato, la farina, il basilico sale e pepe e sminuzzare tutto finemente fino a creare un composto abbastanza colloso. Se necessario trasferire l’impasto in una ciotola per poi poterlo lavorare con le mani.

 

polpette vegane

 

Con le mani leggermente umide, formate delle polpettine del diametro di circa 4-5 centimetri. Scaldate l’olio in una padella e quando è bollente friggere le polpette, girandole con un cucchiaio di legno finchè non saranno diventate marroncine e con una bella crosticina su tutti i lati. Fate asciugare le polpette su carta assorbente.

polpette vegane

 

Per gli spaghetti con salsa di pomodoro e basilico

 

salsa al pomodoro e basilico vegan

 

Riscaldare l’olio extravergine di oliva e unire lo spicchio d’aglio e far soffriggere alcuni minuti. Aggiungere la salsa di pomodoro e un pizzico di sale. Mescolare bene, coprire e lasciar cuocere il sugo per circa 25 minuti a fuoco basso, girando di tanto in tanto.

A fine cottura aggiungere le foglie di basilico.

Cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata, scolarli e condirli con la salsa di pomodoro.

 

Per il parmigiano vegan

 

Parmigiano vegan

 

Mettete in un fullatore delle mandorle pelate, il lievito alimentare, i semi di girasole e i semi di sesamo che avrete tostato per qualche secondo. Aggiungete un pizzico di sale e tritate per pochi secondi in modo da ottenere un composto granuloso proprio come il parmigiano.

Infine comporre il piatto con gli spaghetti al pomodoro, appoggiare sopra le polpette, ricoprire con un po’ di salsa e guarnire con qualche foglia di basilico e una spolverata di parmigiano vegan!

 

Spaghetti con le polpette vegane

 

Buon appetito!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *