Tiramisù vegano con lamponi e scaglie di cioccolato

Tiramisù vegano

Il tiramisù vegano è una rivisitazione del dessert molto amato, che si può facilmente ricreare in versione vegan e cruelty free. Si utilizzano dei biscotti ricavati da una base soffice fatta in casa, bagnati con il caffè e poi la ricetta viene completata con una crema con panna di soia da montare che si trova ormai in tutti i supermercati e infine il tiramisù vegano è decorato con lamponi e scagliate di cioccolato. E’ buonissimo e goloso! Naturalmente potete ricreare la versione più tradizionale spolverizzando la crema semplicemente con del cacao amaro.

Ecco la ricetta:

Tiramisù vegano


Per la base soffice:

150 gr di farina 0
90 gr di amido di mais
120 ml di olio di semi
180 gr zucchero di canna
150 ml di latte di soia
1/2 bustina di lievito per dolci vanigliato

Per la crema:
300 gr di tofu cremoso (silken tofu)
100 gr di zucchero di canna
150 ml di panna di soia da montare
1 baccello di vaniglia
1 pizzico di sale

Per completare:
4 tazzine di caffè
3-4 cucchiai di rum (facoltativo)
150 gr di lamponi
gocce o scagliette di cioccolato

Procedimento

Iniziamo a preparare la base che servirà per ritagliare i biscotti soffici.
In una ciotola setacciare la farina, l’amido e il lievito. Scaldare il latte di soia fino a che sia tiepido, scioglierci lo zucchero e un pizzico di sale e versarlo a filo nella ciotola con le farina, mescolando fino ad ottenere un composto cremoso e senza grumi.
Foderare uno stampo rettangolare 20×30 con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato, versarvi l’impasto e livellarlo con una spatola. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Lasciate raffreddare completamente la torta, poi tagliatela a striscioline per ottenere dei biscotti della dimensione di circa 3,5 x 10 cm.

Ora prepariamo la crema del tiramisù vegano. In una ciotola o nella planetaria lavorate il tofu sbriciolato con lo zucchero, 1 pizzico di sale e la polpa di vaniglia grattugiata con un coltellino. A parte montate la panna con le fruste e incorporatela al composto di tofu poco per volta, con movimenti delicati dal basso verso l’alto per non smontarla. Coprite e lasciate riposare in frigorifero per 2 ore.

Trascorso questo tempo potete comporre il tiramisù vegano. Versate il caffè (già raffreddato) in un piatto fondo con 3-4 cucchiai di rum (se non volete aggiungere il rum, potete tranquillamente diluire il caffè con 3-4 cucchiai d’acqua) e intingetevi i pezzi di torta procedendo rapidamente, per non farli inzuppare troppo. Prendete delle coppette o uno stampo rettangolare, disponete uno strato di crema sul fondo, poi uno strato di strisce di torta intrise di caffè e infine un altro strato di crema. Decorate con i lamponi e le gocce di cioccolato (o con del cacao amaro), coprite con la pellicola e mettete in frigorifero per almeno 6 ore prima di consumarlo.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *